Le mie foto
Nome:
Località: Italia, Bologna, Italy

23 ottobre 2006

ASP.Net 2.0 - Inserire parti dinamiche nelle pagine in cache

Il caching introdotto in asp.net era una gran cosa, non c'è che dire!

La possibilità di mettere in cache pagine costose(in termini di processore o tempo di risposta) era sicuramente una ottima feature estesa dal fatto di collegare la cache e la sua validità in base a vari parametri e fattori.

Unico difetto della cache era che se alcune parti della pagina non dovevano essere in cache per vari motivi bisognava inventarsi varie soluzioni non molto eleganti o comunque non molto mantenibili.

Quindi proprio per questo difetto nel nuovo framework è stata inserito il concetto della "Substitution".

In pratica all'interno di una pagina cachata (parola terribile!) si possono inserire delle parti che verranno sostituite nella risposta e in più verrà controllato che nel client tali parti non siano in cache del browser.

Gli oggetti principali sono:
public void WriteSubstitution (
HttpResponseSubstitutionCallback callback
)

public delegate string HttpResponseSubstitutionCallback (
HttpContext context
)

public class Substitution : Control

Link:

ASP.Net 2.0 - Dynamic Fragments in Cached Web Pages

Caching Portions of an ASP.NET Page

Post-Cache Substitution
[Dvlp]

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Google