Le mie foto
Nome:
Località: Italia, Bologna, Italy

04 marzo 2006

Importare le mail da Outlook a GMail

Finalmente c'è un modo per importare tutte le mail archiviate in un client di posta tipo outlook su Gmail!


La procedura è abbastanza semplice:
  1. Scaricatevi qui Mozilla Thunderbird e ad installazione finita quando vi chiede di importare le mail dite di sì (questo punto chiaramente vale se non state gia usando thunderbird!)
  2. Scaricatevi questo mitico programmino:Google GMail Loader
  3. Vi consiglio di mettere come smtp server quello impostato su outlook
  4. Mettete il vostro indirizzo gmail
  5. Selezionate il file archivio delle mail di Thunderbird (se non sai dovè guarda qui)
  6. Selezionate se volete che le mail vengano messe nella posta in arrivo o nella posta spedita
  7. Il campo "file type" lasciatelo invariato e in caso l'import non funzioni selezionate "Less Strict mBox option"
  8. Cliccate su "Send" e aspettate (l'operazione è un pò lenta a seconda del numero di mail che importate)
  9. Andate su gmail e archiviate o labellate le mail importate come meglio preferite
Unica "problema" se così si può chiamare è che le mail anche se avranno la data originale però verranno viste dalla gmail come appena arrivate.[Lnx][Sftwr][Wndws]

6 Comments:

At 04 marzo, 2006 16:21, Anonymous Jaksa said...

Io ho usato questo metodo più di un anno fa quando ho aperto un account GMail. E ovviamente mi ha scazzato tutte le date. O meglio, quando apri l'email si vede la data vera, ma da tutte le altre parti si vede la data in cui il messaggio e' stato importato in GMail. Speravo che col tempo avrebbero risolto questo problema, ma evidentemente stanno sottovalutando l'importanza di avere a disposizione anche i messaggi vecchi in gmail. Molti punti in meno x Google. Io intanto mi tengo una copia sul mio computer di tutti i messaggi e appena un'altro provider offre 1Gb con accesso IMAP mando gmail a cagare.

 
At 04 marzo, 2006 16:26, Blogger Giamm said...

il fatto della data è dovuto al fatto che gmail indica la data di ricezione e non la data in cui è stata spedita la mail, basterebbe che gmail cambiasse questa features.

secondo me gmail è mitica per le label e per la potenza della ricerca...non per lo spazio disco... non penso che riuscirei + a farne a meno!

 
At 08 giugno, 2008 11:59, Anonymous Anonimo said...

Ciao,
esiste un metodo ancora più semplice senza software e con qualsiasi client.
Crea un account IMAP per la posta di Gmail, a questo punto avrai una serie di nuove cartelle di posta che ti mostrano l'immagine della casella Gmail sul client (puoi editare messaggi, cancellare, spostare o etichettare sia su web che su client e tutto si sincronizza in tempo reale).
A questo punto vai nella cartella della vecchia posta, seleziona i messaggi e trascinali dentro la casella di posta di gmail.

 
At 08 giugno, 2008 12:01, Blogger Giamm said...

hai letto quando ho scritto questo post? piú di 2 anni fa quando la gmail non aveva neanche il pop3

 
At 29 aprile, 2011 11:12, Anonymous gio said...

Devo salvare i messaggi di posta da outlook a gmail, qualcuno sa dirmi ad oggi..2011 se qualcosa è cambiato in meglio? grazie

 
At 29 aprile, 2011 11:16, Blogger Giammin said...

usa l'imap di gmail:

http://www.labnol.org/internet/email/export-outlook-email-to-gmail-pst-backup/1938/

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Google