Le mie foto
Nome:
Località: Italia, Bologna, Italy

25 aprile 2006

Stai attento a cosa stampi!

DocuColor Tracking Dot Decoding Guide

Solo perchè nel documento che hai stampato o fotocopiato non appare il tuo nome non significa che nessuno può risalire a te!

Tempo fa la rivista americana PCWorld aveva scoperto che i servizi segreti USA si erano attivati per "convincere" alcuni produttori di stampanti laser ad inserire in ogni pagina stampata dall'utente un codice identificativo invisibile ad occhio nudo che permettesse di risalire alla stampante, e la data in cui il foglio era stato stampato.

La scusa ufficiale era per combattere i falsari di banconote e documenti.... ma chiaramente ciò può servire più che altro per combattere i dissidenti anche perchè non penso che un contraffattore di banconote o di assegni usi una fotocopiatrice...

Il primo commento che mi viene in mente è.... alla faccia della privacy! Anche perchè di certo gli utenti che comprano tali stampanti non sono avvisati!

Pare che la prima ad aderire sia stata la Xerox (leader nel mercato delle fotocopiatrici e stampanti per uffici).

Per fortuna c'è chi se ne è accorto e ha creato un sito dove viene spiegato come riconoscere i simboli e sta creando un database con i modelli e le ditte che hanno aderito.

Electronic Frontier Foundation: EFF è una associazione no-profit dove volontari, avvocati e esperti di tecnologia lavorano per proteggere i diritti digitali delle persone.

La tua stampante ti sta spiando?
Pagina per riconoscere ed inserire i codici generati dalla propria stampante.

Nel momento in cui sto scrivendo riuscire a leggere le pagine del sito eff è molto difficile...non sò se per motivi di traffico o magari perchè qualcuno abbia interesse che i lavori della EFF non siano visibili al mondo...
[Admn][Vggn][Lnx][Sftwr][Nws][Wndws][Hkng]

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Google